Non si scherza con l’Unione Europea
Aug25

Non si scherza con l’Unione Europea

«No all’Unione europea»: va bene, ma poi? La rinascita del nazionalismo? L’isolamento politico e l’emarginazione? Attizzare l’odio e chiudere le frontiere? I movimenti antieuropei stanno emergendo e non solo in Gran Bretagna, dove il Brexit ha dimostrato che tutto può accadere. Questo ci fa capire che lo scetticismo antieuropeo rappresenta una minaccia reale per i valori elementari della nostra convivenza europea.

Read More
La riconciliazione è il primo passo verso l’identificazione dell’Europa
Jul05

La riconciliazione è il primo passo verso l’identificazione dell’Europa

Un esempio della storia tedesco-ceca dimostra quanto sia ancora oggi difficile produrre una narrazione collettiva per la cultura commemorativa europea.

Read More
Scendere in strada per l’Europa – conversazione con un europeista convinto
Apr28

Scendere in strada per l’Europa – conversazione con un europeista convinto

In Europa i raduni di populisti di estrema destra e le dimostrazioni anti-UE sono all’ordine del giorno. Eppure i movimenti pro Europa e di ispirazione liberale sono soliti far sentire la propria voce soltanto in caso di un’elezione conclusasi a favore di nazionalisti e populisti. Ma Pulse of Europe vuole cambiare la situazione e dar voce a tutti i sostenitori di un’Europa unita. Abbiamo parlato con Akilnathan Logeswaran, che da febbraio manifesta per le strade di Monaco di Baviera a favore dell’UE.

Read More
Combattendo contro la malinconia post-Erasmus: shock culturale, di nuovo?
Feb10

Combattendo contro la malinconia post-Erasmus: shock culturale, di nuovo?

Shock culturale. È un termine che tutti abbiamo sentito un centinaio di volte ed è qualcosa a cui si fa riferimento in ogni università agli incontri pre-partenza. Noi studenti Erasmus associamo sempre queste due parole con l’inizio del nostro periodo all’estero. Ma cosa significano veramente? Ed è possibile essere due volte vittime dello shock culturale?

Read More
Ecco come si festeggia Capodanno in Europa
Dec30

Ecco come si festeggia Capodanno in Europa

Sette giorni dopo il Natale, la magia delle feste è sul punto di svanire… Ma non abbiate paura, c’è ancora tempo per un’ultima grande festa prima di disfare l’albero di Natale e tornare al lavoro: il Capodanno! Ma come si festeggia l’arrivo dell’anno nuovo nei vari paesi? E perche mai sono necessari una ciotola d’uva, della zuppa di cipolle e una quantità enorme di fuochi d’artificio?

Read More
Combattendo con la malinconia post-Erasmus: ciao, mi chiamo…
Dec09

Combattendo con la malinconia post-Erasmus: ciao, mi chiamo…

Benché non si possa considerare una malattia dal punto di vista medico, quel senso di tristezza che ti prende quando torni nella tua università è perfettamente normale ed è condiviso da tutti gli studenti che sono stati in Erasmus. Vero?. Nella nostra nuova rubrica, racconteremo l’esperienza dell’autrice, tornata alla “vecchia vita” dopo aver trascorso un anno all’estero.

Read More
Ancora niente è cambiato ancora, ma è tutto diverso – Il Regno Unito dopo il referendum
Sep26

Ancora niente è cambiato ancora, ma è tutto diverso – Il Regno Unito dopo il referendum

Dal 24 Giugno, giorno in cui è stato annunciato il risultato del referendum britannico sull’uscita dall’Europa, sono trascorse ormai diverse settimane. I primi sentimenti di sorpresa e sgomento che il Regno Unito, l’Europa e il mondo provarono quel giorno si sono placati e il paese è ormai diverso da quello che era. Cosa è cambiato e cosa porterà il futuro?

Read More
Le differenze culturali sono la vera forza dell’Europa
Aug26

Le differenze culturali sono la vera forza dell’Europa

In Europa, paesi e culture molto diverse sono messe insieme ed è difficile immaginare che tutti vadano d’accordo. Eppure funziona. Più o meno. Certo, i problemi ci sono anche nelle migliori famiglie, ma non dobbiamo dimenticare, che questa nostra diversità è anche il nostro punto di forza. Nove ragazzi di diversi paesi europei ci hanno detto cosa dovrebbero imparare i loro compatrioti dagli altri paesi europei e in che modo invece potrebbero essere da esempio agli altri.

Read More
Una famiglia in costante crescita: il Parlamento Europeo dei Giovani si stabilisce anche in Armenia
Jul20

Una famiglia in costante crescita: il Parlamento Europeo dei Giovani si stabilisce anche in Armenia

Giovani, motivati e pronti a cambiare il mondo: ecco il modo migliore per descrivere i membri del Parlamento Europeo dei Giovani dell’Armenia. Hovsep Patvakanyan, capo e fondatore del EYP Armenia, ci ha raccontato la sua esperienza per istituire questa straordinaria organizzazione giovanile in Armenia, e le fantastiche idee che hanno preso corpo grazie agli sforzi dei suoi membri.

Read More
La Gran Bretagna dopo la Brexit: Le speranze infrante dei giovani Europeisti
Jul04

La Gran Bretagna dopo la Brexit: Le speranze infrante dei giovani Europeisti

La Gran Bretagna ha votato per lasciare l’Europa, una decisione combattuta che ha lasciato frustrati e angustiati molti inglesi, specialmente i giovani. L’autore cerca di descrivere la reazione di quel 48% di votanti che voleva rimanere e come ci si sente ora nella Gran Bretagna post-Brexit.

Read More
css.php

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi