In cucina con la nonna: il salame di cioccolato

In questo articolo di Meeting Halfway vi sveleremo la ricetta del “salame di cioccolato”: di duplice origine portoghese e italiana, deve il suo nome all’aspetto che ricorda quello di un insaccato, ma si tratta di un delizioso dolce freddo a base di biscotti e cioccolato. Facile e veloce da preparare, richiede pochi e semplici ingredienti ed è perfetto anche per le torride giornate estive in quanto non necessita di cottura.

Di Monica Nicol / 03.09.2020

Il salame di cioccolato è anche conosciuto come salame turco, salame del re, salame inglese e, a partire dagli anni Settanta, come salame vichingo, nome con cui comparve per la prima volta nel celebre ricettario per bambini “Manuale di Nonna Papera”. 

Oltre alle numerose denominazioni, anche le sue origini e le sue varianti sono molteplici: nato in Portogallo come “salame de chocolate”, è anche tipico della tradizione dolciaria italiana, dove ciascuna regione ha personalizzato la ricetta con l’aggiunta di ingredienti locali come nocciole, pistacchi, mandorle.

La ricetta del salame di cioccolato è versatile e si adatta a ogni gusto ed esigenza: può essere preparata con o senza uova, ma esistono anche varianti senza burro, vegane e gluten free. Il cioccolato fondente può essere sostituto con quello bianco o al latte e, se si desidera una variante non alcolica, si può sostituire il liquore con del latte o del caffè. Insomma, con questa ricetta potete dare libero sfogo alla vostra creatività in cucina!

Ecco qui la mia ricetta del salame di cioccolato.

 Ingredienti:

– 250 g di biscotti secchi
– 100 g di burro
– 100 g di zucchero
– 100 g di cacao amaro
– 50 g di cioccolato fondente
– una tazzina di liquore
– zucchero a velo

Preparazione:

Per cominciare, sciogliete a bagnomaria il burro con il cioccolato fondente. Mettete il composto in una grossa ciotola e lasciatelo intiepidire; poi, aggiungete lo zucchero e il cacao e amalgamate bene il tutto. 

Ammorbidite il composto con una tazzina di liquore: io ho optato per il Marsala, ma potete utilizzare il rum, liquori all’arancia o al caffè. Se preferite una versione non alcolica, potete aggiungere una semplice tazzina di caffè.

Sbriciolate grossolanamente i biscotti secchi e incorporateli poco alla volta fino a ottenere un composto ben amalgamato e compatto.

Infine, disponete il composto su un foglio di carta da forno, modellatelo e arrotolatelo a forma di salame. Chiudete bene il salame nella carta da forno, avvolgete il tutto in un foglio di alluminio o di pellicola e lasciate riposare in frigorifero per almeno 3 ore.

Il salame di cioccolato è pronto! 

Manca solo il tocco finale: ricoprite la sua superficie interamente con lo zucchero a velo e, se volete, legatelo con dello spago da cucina…sembrerà un vero salame, pronto per essere tagliato a fette e servito.

Autrice

Monica Nicol (Italia)

Studi: Traduzione

Lingue: italiano, inglese, spagnolo, catalano

L'Europa è... un ponte fra lingue e culture diverse.

Author: alessandra

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php