Rappresentanza degli interessi locali per un’Europa forte

Come ho già accennato in uno dei miei ultimi articoli, ho avuto l’opportunità di trascorrere all’estero, più precisamente nella capitale belga, tre mesi di tirocinio, parte del mio percorso di studi in Public Management. Con i miei ultimi report ho osservato più da vicino la città di Bruxelles e tutte le sue attrazioni. Adesso vorrei illustrarvi meglio la mia esperienza di tirocinio, offrendovi anche una panoramica delle attività quotidiane presso l’Ufficio europeo del Deutsches Städte- und Gemeindebundes (DStGB – l’associazione tedesca delle città e dei comuni).

Di Julia Mayer / 6.07.2020

L’Ufficio europeo del DStGB

La politica a livello locale e a livello europeo sono strettamente interconnesse. Nell’UE vengono infatti concepite molte norme che hanno poi effetto sulle autonomie locali, per cui è sempre più importante che gli interessi locali possano essere presentati a Bruxelles. A tal fine, dal 1991 le amministrazioni locali tedesche sono rappresentate in un proprio ufficio a Bruxelles. Al centro della governance europea, il DStGB è interconnesso con tutta l’UE, per esempio in qualità di partner delle associazioni leader locali in Europa e delle organizzazioni “ombrello”, il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa (CCRE). I delegati del DStGB possono inoltre partecipare attivamente nell’ambito della strutturazione delle politiche europee all’interno del Comitato europeo delle Regioni (CdR). Infine, l’Ufficio europeo intrattiene collaborazioni strette con i partner locali in Austria e in Francia.

La rappresentanza attiva delle posizioni politiche e delle richieste delle autorità locali presso le istituzioni dell’UE, della politica e dell’opinione pubblica rappresenta la priorità del lavoro dell’Ufficio europeo del DStGB. Quest’ultimo è a disposizione soprattutto della Commissione Europea e del Parlamento Europeo in qualità di portavoce e interlocutore. E dall’altro lato, informa le amministrazioni locali tedesche riguardo gli sviluppi più rilevanti che hanno luogo a Bruxelles. Al centro dell’attenzione troviamo qui la politica del mercato interno, i finanziamenti regionali, l’attenzione all’ambiente e al sociale.

La seguente citazione del direttore dell’Ufficio europeo del DStGB, il signor Dr. Klaus Nutzenberger, riassume bene i compiti di questo ente: “A Bruxelles operano oltre 10.000 lobbisti. Ma noi rappresentiamo in Germania il livello più vicino ai cittadini democraticamente legittimato. Il dialogo fra noi e l’Europa deve tenere pienamente conto di questo aspetto preminente.”

Il tirocinio presso l’Ufficio europeo del DStGB

Quando si svolge un tirocinio presso l’Ufficio europeo del DStGB, si ha l’opportunità di sviluppare una visione globale dell’attività del DStGB come organizzazione leader locale a Bruxelles. Le aree chiave di questa attività sono legate in particolar modo alla collaborazione con le istituzioni europee, con le organizzazioni ombrello europee e tedesche e con le associazioni partner all’estero. La partecipazione e la conseguente rendicontazione di eventi, così come la sintesi delle attuali norme dell’UE sono inoltre compiti di grande importanza.

Uno dei compiti fondamentali del DStGB consiste nell’osservare e valutare le iniziative delle istituzioni dell’Unione, nonché i loro effetti a livello locale in Germania, attraverso la partecipazione a manifestazioni e conferenze e un continuo lavoro di ricerca. Infine, al tirocinante presso l’Ufficio europeo del DStGB si offre anche la possibilità di lavorare autonomamente su iniziative di legge, documenti per le Istituzioni europee e progetti.

Diversi eventi hanno luogo regolarmente all’interno dell’Ufficio europeo e gruppi di visitatori si recano come ospiti presso tale ente. Il tirocinante può quindi occuparsi dell’organizzazione delle manifestazioni e dell’accoglienza degli ospiti. Infine, rientrano fra le sue mansioni anche compiti legati all’organizzazione e all’amministrazione, come per esempio la gestione degli appuntamenti.

Per candidarsi per un tirocinio presso l’Ufficio europeo del DStGB è consigliabile seguire un percorso di studi legato ai seguenti ambiti: giurisprudenza, amministrazione, scienze politiche, scienze della comunicazione o economia politica. In più, una buona conoscenza del tedesco e dell’inglese rappresenta un vantaggio, così come il disporre almeno di un livello base del francese. La lingua utilizzata per le comunicazioni all’interno dell’Ufficio è il tedesco. In caso di contatti con organi decisionali a livello europeo o con associazioni partner avviene il passaggio all’inglese. Inutile dire quindi che il tirocinio offre anche una grande opportunità per ampliare le proprie competenze linguistiche. Il tirocinio presso l’Ufficio europeo del DStGB può avere una durata variabile dai due ai sei mesi.

Esperienze personali

Ho imparato molto nei tre mesi che ho trascorso presso l’Ufficio europeo. Ho significativamente ampliato le mie conoscenze relative alle Istituzioni europee e ai loro processi decisionali, anche grazie ai numerosi eventi e incontri con gli organi decisionali cui ho potuto partecipare. Ho poi avuto l’opportunità di collaborare all’organizzazione e alla gestione di manifestazioni, conferenze e sedute come quella del Comitato franco-tedesco svoltasi ad Augusta. Attraverso il lavoro con i testi legislativi e gli atti delle Istituzioni europee e con la redazione di articoli ho potuto affinare le mie competenze e acquisire significative esperienze. Se dovessi ritrovarmi ancora una volta di fronte alla scelta se impegnarmi o meno in un tirocinio presso l’Ufficio europeo del DStGB, sceglierei senza alcuna esitazione di rifarlo. Mi immagino anche di lavorare, un giorno, in una posizione legata all’UE o direttamente a Bruxelles. Mi sono veramente divertita durante il mio tirocinio con il signor Nutzenberger, ampliando molto al contempo il mio personale bagaglio di esperienza, ed è un peccato che i tre mesi siano trascorsi così rapidamente.

I miei ringraziamenti vanno a tutti coloro che mi hanno aiutata e supportata durante questo periodo presso l’Ufficio europeo del DStGB, in particolare al signor Nutzenberger, il quale mi ha affidato compiti interessanti e importanti responsabilità, sostenendomi sempre e preparandomi professionalmente e personalmente a una carriera nell’EU con preziosi consigli.

Come ho già detto, sarei pronta in qualsiasi momento a impegnarmi nuovamente in un tirocinio presso l’Ufficio europeo del DStGB e consiglio vivamente questa esperienza a tutti gli interessati!

Per ulteriori informazioni:

http://www.eurocommunal.eu/

https://www.dstgb.de/dstgb/Homepage/Schwerpunkte/Europa%20und%20Internationales/Europa-Info/Informationen%20zum%20Europab%C3%BCro%20des%20DStGB/

Autrice

Julia Mayer (Germania)

Studi: Public Management

Lingue: tedesco, inglese, francese

L’Europa è… una comunità che ci unisce, fondata sulla pace e su valori comuni, unica in questa forma, indispensabile per il nostro coesistere.

Traduttrice

Alessandra Ivaldi (Italia)

Lingue: Italiano, inglese, tedesco, francese

L’Europa è… un patrimonio culturale.

Author: alessandra

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php