L’isola di Krk

La scorsa estate ho trascorso alcune settimane in Croazia. Mentre ero lì, ho visitato alcuni posti fantastici. Questo racconto vuole darvi un assaggio di questo viaggio, insieme ad alcuni suggerimenti, che, si spera, vi incoraggino a viaggiare.

Di Julia Mayer / 24.10.2019

L’isola di Krk

Se vi trovane nella zona intorno a Crikvenica, dovreste cogliere l’occasione per visitare l’isola di Krk. Dal ponte, costruito nel pittoresco paesaggio negli anni ’80, è possibile ammirare il panorama meraviglioso dell’isola più settentrionale del Mediterraneo.
Krk ha una superficie di circa 400 km² ed è rinomata per essere una delle destinazioni turistiche più attraenti. Grazie al clima Mediterraneo, prevalentemente mite, della favorevole posizione geografica e della sua varietà naturale e culturale, Krk è chiamata “L’isola D’oro”. Ed è proprio così: i suoi tramonti, le sue spiagge sabbiose, il suo olio d’oliva e il miele del territorio sono davvero dorati.

Omišalj

La cittadina balneare di Omišalj è situata a soli 2 km dal ponte, in prossimità dell’aeroporto dell’isola di Krk. Con la sua città vecchia, la chiesa ed i suoi edifici storici, merita davvero una visita. Potete approfittarne per fare una passeggiata nel parco dietro la chiesa, dal quale si può ammirare uno splendido panorama sul porto.

Malinska

Successivamente, il viaggio continua in direzione di Malinska. Qui vi aspetta un lungomare meraviglioso! Malinska vi invita a rilassarvi, offre viste pittoresche ed è perfetto per i turisti.

Porat

Porat si trova vicino a Malinska e offre pace e natura incontaminata e questi sono solo alcuni dei motivi per i quali qui è stato costruito un monastero. Il monastero Francescano e la chiesa, costruiti nel XV secolo, presentano elementi tipici dell’architettura gotica e rinascimentale. Il porto offre molti luoghi ombreggiati perfetti per fare una pausa e rilassarsi.

Krk

A sud dei luoghi nord-occidentali sopra menzionati, si trova la città più grande e importante dell’isola. La località termale di Krk si trova al centro dell’isola, lontano dai luoghi di importanza amministrativa, politica, economica e religiosa. Questa varietà si riflette nella storia e nell’architettura degli edifici.
Una destinazione degna di nota durante la visita di questa affascinante città è il medievale Castello di Frankopan. Dalle mura della città la vista spazia dal mare a una fortezza del XII e XV secolo, da cui è possibile ammirare l’intera città e il porto. Dopo questa visita, gli appassionati di storia possono scoprire la storia del castello nel museo locale.

 

Vrbnik

La meravigliosa città di Vrbnik si trova nella parte orientale dell’isola. Il territorio intorno alla città è noto per la produzione vinicola: infatti, lo si può notare dal paesaggio e dalle cantine così come dalla mentalità delle persone.
Tuttavia, la campagna circostante di Vrbnik non è l’unica parte che merita di essere visitata. La città è altrettanto meravigliosa: vi incanteranno le stradine con i loro antichi portici. Inoltre, all’interno della città troverete la strada più stretta del mondo.

Baška

Sul lato sud dell’isola di Krk troverete la famosa località balneare di Baška. Qui, la spiaggia in posizione centrale è il luogo perfetto per rilassarsi. Inoltre, lungo le strade di Baška avrete la possibilità di acquistare souvenir, come le bustine profumate realizzate con la lavanda tipica del posto.
Nei dintorni di Baška i visitatori possono anche acquistare diverse varietà di miele nei negozi dei villaggi vicini. Vale la pena fermarsi per un po’ e conoscere la gente del posto.

Soline

Dopo una lunga giornata di visite turistiche, ci si può rilassare sulle spiagge con fanghi curativi: si applica il fango su tutto il corpo e ci si sdraia al sole per farlo assorbire. Andrete via con una pelle molto liscia e potrete continuare la visita dell’isola.
Tuttavia, non importa come sceglierete di visitare l’isola di Krk. L’isola d’oro vi sedurrà con l’armonia della sua varietà e la fusione tra passato e del presente.

Autrice

Julia Mayer (Germania)

Studi: Public Management

Lingue: tedesco, inglese, francese

L’Europa è… una comunità che ci unisce, fondata sulla pace e su valori comuni, unica in questa forma, indispensabile per il nostro coesistere.

Traduttrice

Yuliya Corrao Murdasova (Italia)

Studi: MA in Traduzione e Linguistica

Lavoro: Insegnante di lingue straniere e italiano per stranieri

Lingue: inglese, russo, ucraino, spagnolo, tedescoL'Europa è unità nelle diversità, un'entità culturale da vivere e coltivare insieme.

Questo articolo è tradotto anche in Deutsch, English, Français, [Main Site] e македонски.

Author: alessandra

Share This Post On

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php