Fiume – una città dai mille volti

La scorsa estate ho trascorso alcune settimane in Croazia, dove ho visitato luoghi fantastici. Gli articoli di questa serie vi daranno un assaggio di quanto ho vissuto in questo periodo, nonché qualche suggerimento, descriveranno le mie esperienze e vi incoraggeranno a mettervi in viaggio anche voi!

Di Julia Mayer / 25.09.2019

Fiume, città portuale croata dell’Adriatico settentrionale, è la terza città più grande della Croazia, un luogo tanto variegato quanto i suoi abitanti. Fiume è stata selezionata, non senza ragione, come “Capitale della cultura Europea 2020”. Il seguente articolo mostra ciò che bisogna assolutamente vedere a Fiume.

Il porto

Il porto di Fiume è un importante punto di passaggio e una vera e propria attrazione. Da qui il visitatore può raggiungere direttamente il centro storico.
Dal porto, oltre alle barche a vela dei pescatori, si possono vedere anche degli yacht. Fra questi spesso è possibile trovare anche il mega yacht “Royal Romance”, che al tempo della sua costruzione era considerato lo yacht più moderno del mondo.
Si può passeggiare lungo il porto e godere di una meravigliosa vista sul mare. Inoltre, i visitatori possono anche partecipare a escursioni in barca verso le vicine Isole Quarnerine. Molto bello è anche camminare lungo il pontile fino alle barche e riposarsi in un posticino all’ombra dal quale ammirare la vista sul porto e sull’intera città.
Ma prima di fare tutto questo, bisogna assolutamente recarsi alla piazza del mercato e provare alcune delle specialità locali.

La piazza del mercato

Non lontano dal porto, è possibile trovare numerosi banchi e due mercati coperti. Camminando nella direzione del porto, attraggono immediatamente l’attenzione dei visitatori. Ogni giorno la gente si raduna qui per scambiare e vendere il proprio raccolto, nonché specialità fatte in casa. Insieme alla frutta e alla verdura, si possono trovare panini freschi, noccioline e il miele locale.
E dopo aver fatto acquisti nei banchi, visitare i due mercati coperti di Fiume è un vero e proprio must. Il primo di essi è distribuito su due piani. Al primo piano il visitatore troverà delizie della cucina croata a base di carne, salsiccia e formaggio, mentre al piano superiore vi sono ulteriori punti di interesse, come ristoranti che offrono ai clienti piatti tipici della regione.
Entrando nel secondo mercato coperto, è subito chiaro, per via dell’odore, che qui si può comprare pesce. E non certo un pesce qualunque, ma il pesce che viene direttamente dai pescatori del porto, il che significa che non c’è nulla di più fresco! E il visitatore lo può assaggiare direttamente dopo che è stato preparato.

Il centro storico

Nel pomeriggio consiglio una visita del centro storico. Fiume ha un’area pedonale stupenda, dove il visitatore può fare shopping o rilassarsi tutto il giorno in una caffetteria. La Croazia è famosa per la sua cultura del caffè. Ciò è dovuto non solo al sapore delizioso, ma anche al fatto che il caffè abbia la capacità di riunire le persone. Per questo si possono trovare molti croati, soprattutto il fine settimana, che si radunano con la famiglia e gli amici nelle caffetterie, preferibilmente con vista sul mare, e si godono tutti insieme le gioie del caffè.
Uno dei simboli della città è la torre gialla. La torre barocca e il suo orologio decorano il portale che conduce al centro storico. Questa parte della città e il centro sono stati influenzati dalla cultura tedesca, austriaca e italiana. La storia locale si riflette quindi nell’architettura, che rende il centro storico di Fiume colorato e pieno di dettagli.
E per rinfrescarsi durante le calde giornate estive o semplicemente per provare qualcosa di speciale, il tunnel di Fiume offre l’opportunità di viaggiare per circa 350 metri nel sottosuolo del centro di Fiume.

Lungo la costa di Fiume è possibile vedere una costruzione che assomiglia a un relitto di molto tempo fa. Avvicinandosi, il visitatore realizzerà che si tratta proprio di quello. La cosiddetta stazione di lancio per siluri degli anni Trenta fa parte della fabbrica abbandonata lì vicino, che produceva appunto siluri. Questo importante simbolo dell’era industriale rappresenta un bellissimo posto per fare escursioni durante le quali godersi il mare pur restando all’interno di un luogo storico.
Al di sopra di Fiume, si erge la Fortezza di Trsat, collocata in cima a una montagna alta più di 100 metri. Il castello del XIII secolo è una delle attrazioni più visitate di Rijeka, nonché location per diversi eventi culturali e musicali. Molti visitatori approfittano di questo luogo per rilassarsi, radunarsi e fare qualche chiacchiera con gli amici. La Fortezza di Trsat è un luogo di tradizione, emozioni e avventure!
Dal vecchio stadio si può godere di una magnifica vista della costa e, alla sera, ammirare il tramonto sul mare, magari organizzando anche un picnic in compagnia.

Fiume dispone delle attrazioni più variegate. Si può esplorare e scoprire individualmente questa città, che è il riflesso della storia del suo popolo… Ma venite a vedere con i vostri stessi occhi, ne vale la pena!

Autore

Julia Mayer (Germania)

Studi: Public Management

Lingue: tedesco, inglese, francese

L’Europa è… una comunità che ci unisce, fondata sulla pace e su valori comuni, unica in questa forma, indispensabile per il nostro coesistere.

Traduttrice

Alessandra Ivaldi (Italia)

Lingue: Italiano, inglese, tedesco, francese

L’Europa è… un patrimonio culturale.

Questo articolo è tradotto anche in Deutsch, English, Français, Nederlands, [Main Site], Ελληνικά e Русский.

Author: alessandra

Share This Post On

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php