In cucina con la nonna (Armenia): Tolma

In questo episodio di “In cucina con la nonna”, Tatev e sua nonna preparano un grande classico dell’Armenia: Tolma, della carne usata per farcire diversi tipi di verdure (peperoni, pomodori, melanzane) o avvolta in una foglia (foglia di vite o cavolo), cucinata in una padella molto, molto grande.

Il modo in cui si pronuncia, Tolma o Dolma, dipende dalla zona del Caucaso da cui provieni e dal modo in cui la tua famiglia era solita chiamarlo quando eri piccolo. C’è stata una lunga disputa sulle origini del Tolma; viene dall’Armenia, dalla Georgia o dalla Turchia? O forse da qualche altra regione del mondo? Per questo motivo è stato difficile per me decidere se presentare o meno il Tolma come un piatto tradizionale armeno. D’altra parte è stato facile scegliere, è la sola pietanza che ricordo essere stata presente durante tutta la mia vita e ha inoltre un legame speciale con mia nonna. Ogni volta che veniva a casa, significava ci sarebbe stato il Tolma per cena. Tolma con foglie di vite e carne in inverno, Tolma con foglie di cavolo e carne in primavera e in autunno, Tolma con verdure e carne in estate. Accadeva anche che mia nonna preparasse il Tolma con diversi tipi di cereali al posto della carne. Preparato in questo modo è chiamato Lent Tolma.

Avere una famiglia numerosa rendeva il lavoro di mia nonna più faticoso, doveva preparare molti Tolma in modo che ognuno avesse abbastanza da mangiare. Della mia infanzia ricordo questo grande recipiente argenteo che la mamma era solita tirare fuori dalla dispensa quando veniva la nonna e ricordo come quest’ultima riempisse pazientemente questa grande pentola con una enorme quantità di Tolma, che sembrava non finire mai.

Quindi cosa significa Tolma e come si prepara? “Tolma” è una parola con radici linguistiche Urartu; “toli” e “ma” significano rispettivamente “foglia di vite” e “avvolto”, mentre si pensa che “Dolma” sia un nome verbale, dal verbo turco “dolmak”, che significa “essere riempito”.

La preparazione del Tolma dipende dalla stagione; durante l’estate se ne possono preparare di tutti i tipi. Hai bisogno di manzo tritato con le cipolle, riso, verdure, sale e pepe. Poi cavolo fresco e foglie di vite (che devono essere precedentemente bollite), peperoni, pomodori e melanzane per avvolgere la carne. Sebbene il Tolma sia molto facile da cucinare, ci vuole pazienza e abilità, bisogna essere delicati e attenti nei confronti di ogni foglia e verdura. Le differenze più evidenti tra i Tolma sono le spezie che vengono usate, il che ovviamente dipende dal posto in cui ci si trova…

Il Tolma è molto popolare qui in Armenia, al punto da organizzare ogni anno un Tolma festival nel paese. Ogni regione presenta il suo Tolma per il festival. Questi festival attirano l’attenzione sulla regione avendo anche molta copertura mediatica. Ci sono così tanti tipi differenti che esiste addirittura una classifica “Top five” dei Tolma che include Tolma con foglie di vite, Echmiadzin Tolma (con cavolo e altre verdure), Lent Tolma, Yerevan Tolma (come il Echmiadzin Tolma ma con l’aggiunta di mela cotogna) e Mush Tolma preparato con carne a pezzi e bulgur.

Ma ogni varietà di Tolma preparata da mia nonna è la più saporita e la migliore

[crp]

Autore

Tatevik Vardanyan (Armenia)

Studi/Lavoro: matematica applicata / fotografa, giornalista, trainer

Lingue: armeno, inglese, russo

L’Europa è… un insieme di culture, storie e momenti storici intrecciati tra loro.

Blog: http://phantomthroughlens.wordpress.com

Instagram: http://instagram.com/tatevikvardanyan

Twitter: @Tate_Vardanyan

Traduzione

Elisa Cencig (Italia)

Studi/Lavoro: relazioni internazionali e studi europei

Lingue: italiano, inglese, tedesco, francese

L’Europa è… la patria di una varietà di culture e dello stile di vita migliore al mondo.

Traduzione

Fabrizio Funari (Italia)

Studi/Lavoro: linguistica e scambi culturali: cinese, inglese // lavoro in una libreria inglese

Lingue: italiano, inglese, cinese

L’Europa è… un crogiolo di cultura, storia, saperi e diversi stili di vita, la patria dei filosofi greci e romani.

 

Questo articolo è tradotto anche in Bosanski - Hrvatski - Srpski, Deutsch, English, Malti, Nederlands, Polski, Português, Slovenčina, Türkçe e Русский.

Author: maria

Share This Post On

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi