Recent Posts From All Categories

“Hong Kong non è Xianggang”

Da quando le immagini del “Movimento degli Ombrelli” hanno fatto il giro del mondo, Hong Kong non è più oggetto di attenzione. La situazione è forse migliorata da allora? No, al contrario. Gli attivisti del Meta Hong Kong non sono pronti ad accettare questa situazione e manifestano per la democrazia.

Uova di cioccolato e colombe – Pasqua in Italia

In tutto il mondo ci si prepara alla celebrazione della Pasqua. Vediamo cosa sta succedendo in Italia…

Prigioniere libere pensatrici: Le donne in Iran

Frequentano l’università, siedono in parlamento e influenzano profondamente la società iraniana. Nonostante ciò la loro vita è strettamente controllata e limitata dagli uomini della rivoluzione islamica. Ecco a voi una breve descrizione sulla condizione della donna in Iran.

Redhead day a Breda, Paesi Bassi: Unitevi ai rossi!

Ogni anno, all’inizio di settembre, nella città olandese di Breda si radunano le persone rosse di capelli provenienti da tutto il mondo. L’intrattenimento, il divertimento e il senso di comunità sono gli elementi chiave del Redhead day, un festival che non esclude nessuno né per il suo colore di capelli, né per la sua nazionalità, né per la sua etnia.

Stati Uniti d’Europa: È davvero possibile?

Di fronte alle potenziali inefficienze dell’Unione Europea, alcune voci sostengono il bisogno di creare una federazione europea come quella degli Stati Uniti d’America. Ma è davvero possibile? In questo articolo presenteremo alcune riflessioni sulla questione.

  • Amore
  • Arte e Cultura
  • Cibo
  • Diversità e Uguaglianza
  • Europa
  • Linguaggio
  • Migrazione
  • Storia e Politica
  • Viaggiare

Couchsurfing: una versione bohémien di Tinder?

Gente del luogo che ti offre alloggio e buona compagnia in un luogo da favola. Sembrerebbe il sogno di ogni viaggiatore: ma è ancora così?

Parità, uguali, tutti uguali

In Europa, la lotta per la parità dei diritti è ben lontana dalla fine. Nel suo personalissimo testo, la poetessa Veronika Rieger scrive a proposito della sensazione che il proprio amore venga trattato come se fosse di seconda classe, posando lo sguardo sull’ipocrisia che accompagna continuamente l’argomento.

Io e l’Europa: una lettera d’amore

L’Europa sta vivendo, oggi, uno dei momenti più difficili della propria storia e solamente attraverso un po’ più di fiducia e una minore dose di idealismo, sarà in grado di superare questa crisi. In una lettera al suo continente d’origine, la nostra redattrice racconta dei bei momenti in compagnia vissuti durante la sua infanzia e la sua adolescenza, infodendoci speranza per il futuro. Una lettera (e una dichiarazione) d’Amore all’Europa.

Poliamore: tre punti di vista

Ultimamente il concetto di poliamore è dappertutto nei media. Il concetto base è quello di avere più di una relazione. Ma cosa significa per chi è coinvolto? Come ci si sente? Cosa spinge le persone a farlo?

Quattro visioni di una sola realtà: la omosessualità in Russia

Ci siamo confrontati con Andrey Glushkó – trasferitosi in Spagna per vivere in “libertà” – con la sua amica Anastasiya Belickaya, la giovane politologa Nina Ivanova e il corrispondente da Mosca del quotidiano spagnolo El Mundo, per scoprire perché il 74 per cento dei russi non accetta socialmente l’omosessualità.

Uova di cioccolato e colombe – Pasqua in Italia

In tutto il mondo ci si prepara alla celebrazione della Pasqua. Vediamo cosa sta succedendo in Italia…

Redhead day a Breda, Paesi Bassi: Unitevi ai rossi!

Ogni anno, all’inizio di settembre, nella città olandese di Breda si radunano le persone rosse di capelli provenienti da tutto il mondo. L’intrattenimento, il divertimento e il senso di comunità sono gli elementi chiave del Redhead day, un festival che non esclude nessuno né per il suo colore di capelli, né per la sua nazionalità, né per la sua etnia.

Cristo è nato! Gloria a Lui!

In questo articolo scopriremo le festività natalizie in Ucraina.

Natale in Italia

Natale è una delle feste più amate da grandi e piccini… nonché una delle più sorprendenti, perché in ogni parte del mondo si festeggia in maniera diversa. Diamo uno sguardo alla penisola italiana…

Natale nel Regno Unito

Dicembre è il periodo dell’anno in cui improvvisamente le tradizioni diventana di fondamentale importanza per molti di noi. Ogni nazione, ogni regione e persino ogni famiglia hanno i loro modi speciali di festeggiare il Natale. In questa rubrica, gli autori di MH ci parleranno delle loro tradizioni preferite.

Uova di cioccolato e colombe – Pasqua in Italia

In tutto il mondo ci si prepara alla celebrazione della Pasqua. Vediamo cosa sta succedendo in Italia…

In cucina con la nonna (Italia): pasta alla carbonara

Oggi, per la rubrica “Cucinando con la nonna”, vi propongo una ricetta italiana famosa in tutto il mondo che ha come luogo d’origine il Lazio, la regione della capitale Roma: la pasta alla carbonara.

In cucina con la nonna (Spagna): frittata di patate

In questo episodio di “Cucinando con la nonna” vi mostreremo come cucinare la famosa frittata di patate spagnola, ovvero la tortilla di patate.

In cucina con la nonna (Germania): Spätzle della Foresta Nera

In questa puntata di “In cucina con la nonna”, Maria prepara insieme alla nonna un classico della Germania meridionale: gli Spätzle, un tipo di pasta all’uovo.

In cucina con la nonna (e la mamma): Macedonia

Da un piccolo pezzo di terra, situato al centro della regione Balcanica, arrivano piatti tradizionali incredibilmente gustosi che dubito che qualcuno (Macedone o straniero) possa resistervi.

Prigioniere libere pensatrici: Le donne in Iran

Frequentano l’università, siedono in parlamento e influenzano profondamente la società iraniana. Nonostante ciò la loro vita è strettamente controllata e limitata dagli uomini della rivoluzione islamica. Ecco a voi una breve descrizione sulla condizione della donna in Iran.

Una (non) minoranza: musulmani, tra inclusione e discriminazione

La politologa Saskia Schäfer esorta i cittadini a riconoscere la complessità, il carattere temporaneo, e la variabilità delle identità nella società moderna.

Parità, uguali, tutti uguali

In Europa, la lotta per la parità dei diritti è ben lontana dalla fine. Nel suo personalissimo testo, la poetessa Veronika Rieger scrive a proposito della sensazione che il proprio amore venga trattato come se fosse di seconda classe, posando lo sguardo sull’ipocrisia che accompagna continuamente l’argomento.

Quiz: Diritti umani

Vivendo in Occidente, spesso diamo per scontata l’esistenza dei diritti umani. E in realtà è così che dovrebbe essere. Ma in un mondo in cui il populismo e il narcisismo stanno prendendo di nuovo campo, questo argomento sembra d’un tratto più importante che mai, non solo per quanto riguarda gli altri Paesi e le altre culture, ma anche qui, in casa nostra. È il momento di dimostrare la tua conoscenza dei diritti umani – oppure approfittane e mettiti in pari!

La lingua: strumento di inclusione

Anche se molti possono già averlo notato precedentemente, è fondamentale capire che il modo in cui le nostre lingue sono strutturate spesso genera problemi sociali. La lingua è al centro delle esperienze e delle idee di una persona, e la sua struttura di default spesso limita o espande il nostro pensiero.

Stati Uniti d’Europa: È davvero possibile?

Di fronte alle potenziali inefficienze dell’Unione Europea, alcune voci sostengono il bisogno di creare una federazione europea come quella degli Stati Uniti d’America. Ma è davvero possibile? In questo articolo presenteremo alcune riflessioni sulla questione.

Non si scherza con l’Unione Europea

«No all’Unione europea»: va bene, ma poi? La rinascita del nazionalismo? L’isolamento politico e l’emarginazione? Attizzare l’odio e chiudere le frontiere? I movimenti antieuropei stanno emergendo e non solo in Gran Bretagna, dove il Brexit ha dimostrato che tutto può accadere. Questo ci fa capire che lo scetticismo antieuropeo rappresenta una minaccia reale per i valori elementari della nostra convivenza europea.

La riconciliazione è il primo passo verso l’identificazione dell’Europa

Un esempio della storia tedesco-ceca dimostra quanto sia ancora oggi difficile produrre una narrazione collettiva per la cultura commemorativa europea.

Scendere in strada per l’Europa – conversazione con un europeista convinto

In Europa i raduni di populisti di estrema destra e le dimostrazioni anti-UE sono all’ordine del giorno. Eppure i movimenti pro Europa e di ispirazione liberale sono soliti far sentire la propria voce soltanto in caso di un’elezione conclusasi a favore di nazionalisti e populisti. Ma Pulse of Europe vuole cambiare la situazione e dar voce a tutti i sostenitori di un’Europa unita. Abbiamo parlato con Akilnathan Logeswaran, che da febbraio manifesta per le strade di Monaco di Baviera a favore dell’UE.

Combattendo contro la malinconia post-Erasmus: shock culturale, di nuovo?

Shock culturale. È un termine che tutti abbiamo sentito un centinaio di volte ed è qualcosa a cui si fa riferimento in ogni università agli incontri pre-partenza. Noi studenti Erasmus associamo sempre queste due parole con l’inizio del nostro periodo all’estero. Ma cosa significano veramente? Ed è possibile essere due volte vittime dello shock culturale?

La mia Lingua, la mia Casa: Ucraino

In questa parte della nostra rubrica “La mia lingua, la mia casa,” conosceremo la lingua ucraina, parlata da 45 milioni di persone, benché molti nel mondo siano all’oscuro delle sue caratteristiche basilari.

La mia lingua, la mia casa: l’inglese

L’inglese viene parlato in diverse parti del mondo e uno dei suoi aspetti più interessanti riguarda le variazioni linguistiche che lo caratterizzano. L’inglese è una lingua che viene parlata in paesi molto distanti tra loro, che si trovano dall’altra parte del mondo, e ciò mostra delle differenze sbalorditive.

La lingua: strumento di inclusione

Anche se molti possono già averlo notato precedentemente, è fondamentale capire che il modo in cui le nostre lingue sono strutturate spesso genera problemi sociali. La lingua è al centro delle esperienze e delle idee di una persona, e la sua struttura di default spesso limita o espande il nostro pensiero.

La mia lingua, la mia casa: il tedesco

Negli ultimi anni il tedesco è diventato molto popolare in tutta Europa e nel mondo, all’improvviso la gente vuole impararlo. Il tedesco è di moda, sebbene nessuno ne sia tanto sorpreso quanto i parlanti nativi.

La mia Lingua, la mia Casa: Maltese

Cosa sai della lingua Maltese? Non molto? In questo nuovo articolo della rubrica “La mia lingua, la mia casa” potrete scoprire di più sulla lingua parlata nella piccola Isola di Malta.

Una (non) minoranza: musulmani, tra inclusione e discriminazione

La politologa Saskia Schäfer esorta i cittadini a riconoscere la complessità, il carattere temporaneo, e la variabilità delle identità nella società moderna.

Ancora niente è cambiato ancora, ma è tutto diverso – Il Regno Unito dopo il referendum

Dal 24 Giugno, giorno in cui è stato annunciato il risultato del referendum britannico sull’uscita dall’Europa, sono trascorse ormai diverse settimane. I primi sentimenti di sorpresa e sgomento che il Regno Unito, l’Europa e il mondo provarono quel giorno si sono placati e il paese è ormai diverso da quello che era. Cosa è cambiato e cosa porterà il futuro?

Trovare casa a Dublino, la corsa ad ostacoli che ogni studente straniero deve affrontare.

Lasciare la tua casa e la tua famiglia per studiare in un altro paese è già molto difficile, ma trovare un buon posto dove vivere in Irlanda è veramente una grande sfida per ogni studente; è come cercare un ago in un pagliaio.

“Il segreto per essere un bravo fotografo è la determinazione”

Il fotografo Gianfranco Tripodo ha ricevuto uno dei riconoscimenti più prestigiosi nell’ambito del giornalismo fotografico , il World Press Photo, grazie ad una istantanea che mostra una delle realtà più crude dell’Unione Europea: la situazione dei migranti nella città di confine di Melilla.

Un nuovo inizio

Nel Centro di Formazione Kolping a Schwandorf, in Germania, rifugiati e immigrati da tutto il mondo frequentano la stessa classe. L’insegnamento si mischia con culture differenti, problemi di tutti i giorni e con la speranza in un futuro migliore.

“Hong Kong non è Xianggang”

Da quando le immagini del “Movimento degli Ombrelli” hanno fatto il giro del mondo, Hong Kong non è più oggetto di attenzione. La situazione è forse migliorata da allora? No, al contrario. Gli attivisti del Meta Hong Kong non sono pronti ad accettare questa situazione e manifestano per la democrazia.

Prigioniere libere pensatrici: Le donne in Iran

Frequentano l’università, siedono in parlamento e influenzano profondamente la società iraniana. Nonostante ciò la loro vita è strettamente controllata e limitata dagli uomini della rivoluzione islamica. Ecco a voi una breve descrizione sulla condizione della donna in Iran.

Stati Uniti d’Europa: È davvero possibile?

Di fronte alle potenziali inefficienze dell’Unione Europea, alcune voci sostengono il bisogno di creare una federazione europea come quella degli Stati Uniti d’America. Ma è davvero possibile? In questo articolo presenteremo alcune riflessioni sulla questione.

Non si scherza con l’Unione Europea

«No all’Unione europea»: va bene, ma poi? La rinascita del nazionalismo? L’isolamento politico e l’emarginazione? Attizzare l’odio e chiudere le frontiere? I movimenti antieuropei stanno emergendo e non solo in Gran Bretagna, dove il Brexit ha dimostrato che tutto può accadere. Questo ci fa capire che lo scetticismo antieuropeo rappresenta una minaccia reale per i valori elementari della nostra convivenza europea.

Loi mannequin. Una legge per una visione più sana del corpo femminile.

Con la “loi mannequin” la Francia intraprende la sua battaglia contro l’anoressia nel mondo della moda. Riuscirà la nuova legge a raggiungere il suo obiettivo, o si rivelerà un tentativo inutile?

Redhead day a Breda, Paesi Bassi: Unitevi ai rossi!

Ogni anno, all’inizio di settembre, nella città olandese di Breda si radunano le persone rosse di capelli provenienti da tutto il mondo. L’intrattenimento, il divertimento e il senso di comunità sono gli elementi chiave del Redhead day, un festival che non esclude nessuno né per il suo colore di capelli, né per la sua nazionalità, né per la sua etnia.

Horror e misteri nel Nord Italia

Roma, Venezia, Firenze, Milano… L’Italia è famosa per le sue meravigliose città, i monumenti, le opere d’arte. Tuttavia, capita spesso che i turisti concentrino le loro energie nell’esplorazione dei grandi centri, le città più famose, come appunto Roma o Venezia. In questo modo è quasi inevitabile che città un po’ meno famose, ma non per questo meno affascinanti, passino in secondo piano. Un esempio è la magica Torino, capoluogo del Piemonte, nell’Italia nord-occidentale. E l’aggettivo “magica” non è certo usato a caso…

L’Oktoberfest di Monaco – evento imperdibile o trappola per turisti?

L’Oktoberfest è la più grande “Volkfest” del mondo, ma non sarà diventata troppo grande? La nostra autrice, originaria di Monaco, riflette sull’essenza dell’Oktoberfest e se parteciparvi sia realmente il miglior modo di sperimentare la cultura bavarese.

Couchsurfing: una versione bohémien di Tinder?

Gente del luogo che ti offre alloggio e buona compagnia in un luogo da favola. Sembrerebbe il sogno di ogni viaggiatore: ma è ancora così?

Un’estate veneziana: Festa del Redentore

Iris ci porta nella sua amata Venezia e ci offre uno sguardo su una delle feste più famose della laguna. Godetevi un tour virtuale tra gondolieri, barche e fantastici fuochi d’artificio!

css.php

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi